Come si può curare una prostatite cronica ? - fitoprostata.org

Vai ai contenuti

Menu principale:

Come si può curare una prostatite cronica ?

Principali domande sulla prostatite
Pagina precedente
Curare prostatite acuta



Le innumerevoli aggiunte di informazioni,  effettuate in progress , per garantire aggiornamento continuo, hanno creato un sito veramente completo, ma vasto. Per orientarvi abbiamo fornito una mappa  che vi aiuterà nella consultazione delle sessioni trattate

MAPPA DEL SITO

Pagina successiva
Antioosidanti e prostatite
Curare prostatite batterica cronica - Categoria II

SCHEMI DI TERAPIA  PROSTATITE  CRONICA II (vedasi tabelle sottostanti)

1. Fluorochinolone a spettro allargato (solitamente lomefloxacina , levofloxacina , ciprofloxacina)  associato a ...
2. Macrolide (buona penetrazione prostatica) per la spiccata attività nei confronti dei batteri gram-positivi, di micoplasmi e di Chlamydia, e dalla capacità di inibire la formazione dei biofilm, costituiti da colonie batteriche annidate all’interno di matrici polisaccaridiche. La persistenza dei biofilm batterici a livello prostatico, e la loro resistenza a concentrazioni battericida di antibiotici, è ritenuta essere la principale causa delle recidive e delle persistenze nelle prostatiti di tipo II.
3. Alfa-litici: doxazosina (BENUR 4 mg) , alfuzosina, tamsulosina (PRADIF, OMNIC ) , terazosina  (TERAPROST) in associazione con la terapia antibiotica. Se il paziente presenta sintomi di tipo ostruttivo, un abbassamento del flusso massimo di urina ed un residuo di urina post-minzione, l'aggiunta dell'alfa-bloccante è una giustificata scelta terapeutica.

4. La terapia di associazione comprende inoltre un farmaco ad attività antinfiammatoria a livello prostatico da assumere per un periodo di somministrazione prolungato (4-6 settimane, con possibilità di ripetere un secondo ciclo di trattamento dopo due mesi).
Pertanto si preferisce assumere  farmaci che, se somministrati per lunghi periodi, non causano effetti indesiderati a livello gastrico. Inoltre, si preferisce evitare l'associazione con antinfiammatori non-steroidei, data la possibile influenza sulla soglia convulsiva del soggetto (l'interazione ciprofloxacina-FANS può esercitare un'azione inibitoria sulla formazione di GABA, che potrebbe portare ad un'eccessiva stimolazione del sistema nervoso centrale. Gli estratti di Serenoa repens ma sopratutto lo zinco ad essa associato (Licoser ) o l’associazione  Ananas sativus (bromelina), ippocastano (escina), mirtillo rosso, sotto il nome commerciale di BREAFLOG mostrano un profilo antinfiammatorio a livello prostatico  e sono per questo somministrati in terapia di associazione agli antibiotici per garantire il benessere fisiologico della ghiandola prostatica.
E' inoltre possibile l'integrazione della terapia medica con supplementi che mostrino attività favorevole a livello della ghiandola prostatica (Licopene, Selenio, Zinco, ecc. gia presenti nel Licoser ) oppure l'utilizzo in associazione del Coenzima Q come
antiossidante e contro i radicali liberi sottoforma di preparato chiamato BREALUX  ,  ( un poli antiossidante con coenzima Q ), al quale di recente si è aggiunto  il PROPOLBERRY 3 P (flavonoidi della galangina + mirtillo).
La  integrazione ai trattamenti suscritti è utile   per contrastare in maniera naturale la persistenza del dolore da prostatite  e per  ricostituire  l'ambiente fisiologico normale   tramite l'impiego di molecole che catturino e neutralizzino l'ossigeno radicalico  e l' anione superossido (O?e O2?) che sono potenti  reattivi infiammatori rilasciati in eccesso  nei  processi infiammatori stessi, sopratutto quelli cronici , come può essere una prostatite.
Il tutto in maniera naturale.
Se persistono i sintomi per la persistenza dei microrganismi infettanti,  dopo un primo ciclo di terapia di associazione, si necessita di  un secondo ciclo di trattamento (Leggendo l’antibiogramma si utilizza il farmaco chinolonico o macrolide caratterizzato dalla più bassa MIC)


In genere  la sospensione della terapia provocherà il riaffacciarsi della sintomatologia e probabilmente una recidiva dell'infezione urinaria ricorrente.
In presenza di sintomi, ma in assenza di quest'ultima  si preferisce proseguire con gli integratori per cicli più lunghi anche di tre mesi

Consulta schemi sottostanti

Tab. 1  Prostatite cronica

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Chimono cpr

 1  cpr  al di

    20 giorni

Trozocina cpr (macrolide)

1 cpr al di pre tre giorni

Ogni 15 giorni
(almeno tre cicli)

Tamsulosina cps

cps alle ore 10

    90 giorni

Breaflog cpr
oppure
Licoser cpr

 1 cpr ogni 12 ore

1 cpr ogni 12 ore

    45  giorni

   60 giorni

Tab. 2  Prostatite cronica con calcificazioni prostatiche

Si aggiunge l'antiossidante

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Chimono cpr

 1  cpr  al di

    20 giorni

Trozocina cpr

1 cpr al di pre tre giorni

Ogni 15 giorni
(Tre cicli)

Tamsulosina cps

cps alle ore 10

    90 giorni

Breaflog cpr
oppure
Licoser cpr

 1 cpr ogni 12 ore

1 cpr ogni 12 ore

    45  giorni

   60 giorni

Brealux cpr
oppure
Propolberry 3P cpr

1cpr al di

1 cpr al di
rigorosamente a digiuno

90 giorni


90 giorni

ACQUISTA LICOSER ON-LINE
EURO 16,50
ACQUISTA BREAFLOG ON-LINE
EURO 12,00
ACQUISTA BREALUX ON-LINE
EURO 25.00
ACQUISTA LICOSER ON LINE EURO 16,50
LICOSER IN FARMACIA EURO 21,50
ACQUISTA BREAFLOG ON LINE EURO 12,00
BREAFLOG IN FARMACIA EURO 14,50
ACQUISTA BREALUX ON LINE EURO 25,00
BREALUX IN FARMACIA EURO 29,00

NESSUNA  SPESA DI SPEDIZIONE
ACQUISTO SICURO CON PAYPAL


Spedizione con poste prioritaria italiana

UROLOGI IN ASCOLTO

SERVIZIO DELLA BREASRL  PER TUTTI I PAZIENTI
CON PROBLEMATICHE UROLOGICHE
Consulta
gratuitamente e senza impegno i nostri SPECIALISTI disponibili
on line 24 ore su 24 per ottenere qualsiasi
informazione sulla tua patologia
ed ogni chiarimento sui prodotti fitoterapici ed il loro utilizzo.
CLICCA QUI



Torna ai contenuti | Torna al menu